La Giustizia Riparativa in Italia (seconda parte)

La Giustizia Riparativa in Italia (seconda parte)

L’attuazione di questi programmi può avvenire solo se sono rispettate le suddette caratteristiche, permettendo comunque a ciascuno coinvolto di revocare la propria partecipazione.

La giustizia riparativa si avvale di alcuni strumenti, che ne permettono lo svolgimento. I principali strumenti sono: la mediazione autore-vittima, un procedimento che permette alla vittima e al reo di partecipare attivamente alla soluzione delle difficoltà derivanti dal reato, con l’aiuto di un terzo indipendente (mediatore); le scuse formali, spesso contenute in una lettera nella quale il reo si assume la piena responsabilità del suo comportamento; gli incontri tra vittime e autori di reati, analoghi a quello subito, coinvolgono nella stessa fattispecie di reato un gruppo ristretto di vittime e uno di autori (senza connessione tra i gruppi) nei quali discutono sugli effetti  del danno; gli incontri di mediazione allargata, che tendono a realizzare un dialogo esteso a tutti soggetti coinvolti dalla commissione di un reato, finalizzato a decidere le modalità di gestione del conflitto; i conference groups, una modalità operativa di dialogo guidato da un mediatore esteso ai gruppi parentali e/o del territorio.

Un ulteriore strumento che necessita menzione è la mediazione con vittima a-specifica, mediante la quale un autore di reato si interfaccia con una vittima di una vicenda criminosa diversa, ma innescata dalla commissione di un reato della stessa specie. Questo procedimento viene utilizzato nei casi in cui non sia applicabile un incontro diretto tra vittime e reo, ma permette comunque uno spazio di riflessione sulle conseguenze del reato.

La giustizia riparativa non si sostituisce alla giustizia penale, ma si affianca ad essa, nel tentativo di promuove la riparazione dei danni causati dal reato e di ridurre il tasso di recidività.

Sportello Giustizia Riparativa https://www.giustiziariparativa.it/sportello-giustizia-riparativa/

Centro Italiano Giustizia Riparativa – Chi Siamo https://www.giustiziariparativa.it/chi-siamo/centro-italiano-giustizia-riparativa/

Bibliografia

Stewart, L., Thompson, J., Beaudette, J. N., Buck, M., Laframboise, R., & Petrellis, T. (2018). The Impact of Participation in Victim-Offender Mediation Sessions on Recidivism of Serious Offenders. International journal of offender therapy and comparative criminology, 0306624X17752274.

Seaborne, B. & Batchelor, D. (2016). Why Should Health Agencies Refer to Restorative Justice? Restorative  Justice  Council’s  Resolution magazine.  Disponibile da: https://restorativejustice.org.uk/resources/why-should-health-agencies-refer-restorative-justice

Zehr, H. (2015). The little book of restorative justice: Revised and updated. Skyhorse Publishing, Inc.

 Sitografia

https://www.giustizia.it/resources/cms/documents/sgep_tavolo13_allegato3b.pdf

E’ possibile leggere la prima parte qui https://www.giustiziariparativa.it/la-giustizia-riparativa-in-italia-prima-parte/

Riproduzione riservata. AI.P.C. Editore ©2018

By |2018-10-11T06:55:20+00:0011 ottobre 2018|in evidenza, in scadenza, pubblicazioni|0 Comments